La nostra storia

La Corale Antonio Salieri e’ stata costituita nel 1939 allo scopo di rendere un servizio liturgico al prestigioso Santuario Mariano, ora Basilica.

Nel 1949 ha subito un totale riassetto ad opera di don Egidio Zardini.
Affidata dal 1986 alla direzione del M. Francesco Gaole, essa realizza impegnativi concerti in teatri, chiese e auditorium di diverse localita’ oltre naturalmente al servizio liturgico ordinario della Basilica, accompagnata al Grand’Organo dal M° Fiorenzo Gaole, come titolare.
Tra le manifestazioni più significative si elencano:
  1. Concerto vocale-strumentale in Basilica con la partecipazione straordinaria del Soprano Magda Olivero;
  2. Nel 1989 in occasione del 50° di fondazione della Corale “A.Salieri” per l’esecuzione della messa in Sol Maggiore di Schubert per sole coro-orchestra e organo, è nata l’Orchestra omonima, composta da musicisti che provengono da diverse esperienze solistiche e orchestrali. Nell’occasione è stato presentato il volume: “Giubileo di un servizio” sulla storia della Corale scritto da Gianni Mauli;
  3. Annuale celebrazione in diretta dagli studi di Cerna, dell’anniversario di fondazione di Radio Pace;
  4. Ripetuti concerti, organizzati dalla Cassa di Risparmio in occasione del Bicentenario di Mozart a Madonna di Campagna e a S.Francesco all’Arsenale in città;
  5. Concerto vocale e strumentale nel 170° della morte di A.Salieri;
  6. Nel maggio 1996 concerto vocale-strumentale in omaggio a Mozart, Pergolesi, Pachelbel e Adam;
  7. Nell’ottobre 1997 ha inciso in Basilica il suo primo CD per un collage di melodie sacre per coro e orchestra di famose arie;
  8. Nel marzo 1998 è stata in Austria dove ha tenuto un’esecuzione nella chiesa di St.Peter a Salisburgo e nella Minoritenkirche a Vienna;
  9. Inoltre nel maggio 1998 il Concerto Vocale-Strumentale a ricordo del giornalista Eli Campagnari con la prima esecuzione di un brano dedicato a lui e composto dal M° Fiorenzo Gaole;
  10. Il 18 aprile 1999 per la canonizzazione di don Giovanni Calabria presieduta dal Santo Padre ha cantato assieme alla Capella Sistina; il giorno seguente, 19 aprile, ha solennizzato la S.Messa nella Basilica di S.Giovanni in Laterano presieduta dal Cardinale Ruini e alla presenza di migliaia di pellegrini giunti a Roma per S.Giovanni Calabria;
  11. Il 30 maggio 1999 Concerto Vocale-Strumentale in onore di S.Giovanni Calabria e prima esecuzione di un oratorio per Soli–Coro–Orchestra ed Organo dedicato al Santo, composto dal M° Fiorenzo Gaole su parole di Don Giovanni Cremon dal titolo “Calabria: Santo sei Tu”;
  12. Aprile 2000 Concerto Vocale-Strumentale presso la Casa Madre dell’Opera Don Calabria nel 1° anniversario della Cannonizzazione di S.Giovanni Calabria e del 90° della fondazione delle Povere serve della Divina Provvidenza;
  13. 4 giugno 2000 Concerto Vocale-Strumentale nella Basilica Madonna di Campagna dal titolo “Giubileo 2000” ricordando: E.Campagnari con “Mi consegno all’infinito”; San Giovanni Calabria con “Calabria: Santo sei tu” , in prima esecuzione assoluta “La bontà dei piccoli” in omaggio al giornalista Dorino Pedretti e l’oratorio “Terzo Millennio: il tempo che conduce all’eternità” a celebrazione dall’Anno Santo 2000 sempre composte dal M° Fiorenzo Gaole;
  14. Il 18 e 19 aprile 2001 si é  recata a Lourdes e in sintonia con il progamma UNITALSI ha animato: la celebrazione penitenziale nella Basilica di S.Bernadette; la S.Messa del pelligrinaggio veronese presso la grotta di Massabielle. Ha eseguito due concerti nei saloni degli ospedali “Salus Infirmorum” e “Accueil Marie Saint Frai”;
  15. Nel maggio 2001 in Basilica, Concerto Vocale-Strumentale “Terzo Millennio” con l’esecuzione dell’omonimo Oratorio;
  16. Nel febbraio 2002 Concerto al Circolo Ufficiali di Presidio-Castelvecchio Verona;
  17. Nel maggio 2002 Concerto Vocale-Strumentale in Basilica con l’esecuzione della Sonata in Sol maggiore e Alleluia finale del M° Fiorenzo Gaole composta e dedicata al figlio Giovanni
  18. Nel maggio 2003 Concerto in Basilica con due nuove composizioni del M° Fiorenzo Gaole in prima esecuzione assoluta: “Regina della Pace” composta pensando alla corale Salieri; “Salve Regina” dedicata alla memoria di Don Giuseppe Battocchio, sacerdote Calabriano, scomparso nel 2002;
  19. Dal 31 maggio al 2 giugno 2003 in trasferta a Roma: la sera del 31 Concerto in onore di Don Giuseppe Battocchio nella chiesa di S.Giuseppe e S.Maria Assunta in Primavalle e Domenica 1 giugno S.Messa presieduta da Sua Eminenza Cardinale Camillo Ruini;
La Corale ha inciso la sigla delle Trasmissioni di Radio Tele Pace “A Maria Stella Dell’evangelizzazione” scritta da Celestina Bellorio e armonizzata a  4 voci da Fiorenzo e Francesco Gaole.
Il repertorio è vasto e molto articolato soprattutto nelle composizioni sacro-polifoniche.

Lascia un Commento